Gas Bijoux

Passeggiando per le stradine di Brera, forse vi sarà capitato di fermarvi davanti alla sua vetrina e di rimanere incollate ad ammirarla o forse, se siete appassionate di bijoux come lo siamo noi, già conoscete questo brand di gioielli. Se invece Gas Bijoux vi è sconosciuto, ma siete comunque curiose verso le novità, qualche dettaglio sulla storia di questo marchio francese vi farà piacere.

La storia di Gas Bijoux ha origine negli anni '60 quando il designer Andrè Gas inizia a vendere sulle spiagge di St. Tropez i gioielli da lui realizzati, ispirato nelle sue creazioni dalla moda hippy di quegli anni. Da allora Gas Bijoux è diventato un brand internazionale con  varie boutiques nel mondo, ma con la particolarità che tutti i gioielli vengono pensati, disegnati e realizzati artigianalmente nell'atelier di Marsiglia.

Cosa li rende così particolari da essere stati imitati ovunque? L'utilizzo di pietre semi preziose, di pompon, di piume (stupendi gli orecchini con le piume colorate), le madreperle, le conchiglie, sono tutti dettagli che danno vita a dei bellissimi gioielli, in oro o argento, colorati, divertenti ma anche raffinati, un mix perfetto tra lo chic ed il famoso hippie chic, che tuttora ispira chi li disegna.

I modelli più famosi sono Sequin, Diva, Neige Flocon, che vengono riproposti ogni anno con alcune varianti. Bellissimi  anche i braccialetti Masai. 

Nella boutiques di Largo Treves si possono acquistare anche profumi. Le fragranze sono tante, da quelle adatte alle ragazze e alle giovani donne, ai pregiati profumi di Profumum Roma, che contengono un'alta percentuale di olii essenziali.

Vi abbiamo incuriosito? Fate allora una visita alla boutique in Largo Treves, che è tra l'altro l'unico punto vendita in Italia, e scegliete il vostro gioiello per l'estate! 

0
Largo Treves (angolo via Solferino 11) 20121 Milano
02 875229

Location