CAP cucinato appena pescato

All'apparenza strano nome per un ristorante di pesce..ma se l'acronimo CAP sta per "cucinato appena pescato",  ecco che il nome è sicuramente ben scelto!

Scoperto per caso qualche mese fa, una sera che avevamo voglia di andare in un posto nuovo, CAP conferma la regola che a Milano, sapendo scegliere, si mangia dell'ottimo pesce. Noi non siamo rimaste deluse dalla prima esperienza, anzi siamo tornate recentemente e siamo uscite dal locale pensando che CAP non può deludere!

Il locale è molto grazioso, accogliente, con una bella illuminazione (non così buio da dover usare la luce del telefonino per leggere il menù, nè così illuminato a giorno da renderlo asettico). L'arredamento è stato pensato con materiali diversi, oggetti anche di design sono assemblati per creare un'atmosfera curiosa ed elegante. Il personale è cortese ed attento, il menù ha una giusta offerta di piatti, con un buon equilibrio tra piatti cotti e crudi.

Noi abbiamo mangiato dell'ottimo pesce, i crudi erano freschissimi ed i piatti proposti tradizionali, molto saporiti, ma arricchiti con qualche ingrediente originale.

Per me che sono un'amante di pasta con le vongole e bottarga, la scelta è stata semplice! Tra l'altro tutta la pasta è fresca e viene preparata in casa. La seconda volta la scelta è caduta sui paccheri con crema di ceci e vongole. Ve lo consiglio! Per i secondi potete optare per il pescato del giorno oppure la frittura mista (piuttosto abbondante, quindi regolatevi con gli altri piatti che scegliete..).

Un'ultima nota positiva, se volete portare i vostri bimbi, qui hanno i seggiolini baby.

Da ritornarci senza pensarci due volte!

 

 

 

0
Via Bernardino Corio 8 20135 Milano
02 5461792

Location