Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera si trova nel quartiere di Brera, accanto all'isola pedonale, caratterizzata da numerosi locali con i tavolini all'aperto e le piccole boutiques che propongono prodotti molto raffinati.

E' un Museo di risonanza internazionale ed espone opere presenti su tutti i libri di storia dell'arte.

La Pinacoteca ha sede al primo piano del famoso palazzo di Brera e nacque a fianco dell'Accademia di Belle Arti per volontà di Maria Teresa d'Austria nel 1776: doveva essere una collezione di opere esemplari destinate alla formazione degli studenti dell'Accademia.

Successivamente, quando Milano divenne capitale del Regno Italico, la raccolta si trasformò, per volontà di Napoleone, in un museo che mirava ad esporre i dipinti più significativi provenienti da tutti i territori concquistati dalle armate francesi.

Al centro del cortile, accoglie i visitatori un bronzo di Napoleone I, in veste di Marte pacificatore, scolpito da Antonio Canova.

Le 38 sale della Pinacoteca ospitano i capolavori degli artisti italiani dal XIV al XIX secolo e le opere di alcuni dei più grandi artisti stranieri. Tra i più famosi citiamo Piero della Francesca, Mantegna, Raffaello, Bramante, Caravaggio, Tintoretto. Inoltre, grazie a donazioni private, la Pinacoteca si è arricchita nel corso degli anni delle opere di artisti del primo Novecento quali Balla, Carrà, De Pisis, Braque, Modigliani, Morandi, etc.

Passeggiando nelle sale della Pinacoteca possiamo ammirare lo "Sposalizio della Vergine" di Raffaello, il "Cristo morto" di Mantegna, la "Pietà" del Bellini, per i più romantici, il celeberrimo "Bacio" di Hayez, L'ultima cena di Rubens, La testa di Toro di Picasso...

Il percorso è ben organizzato ed in ogni stanza c'è la possibilità di consultare un opuscolo che illustra le opere esposte. Il prezzo di ingresso è di € 10, ma i ragazzi fino a 18 anni non pagano.

Per le famiglie è possibile usufruire di un'audio guida specifica per bambini (disponibile a € 4). Il tour assume la forma di una conversazione tra due guide immaginarie, uscite da due dipinti, una rappresenta un diavoletto e l'altra una ragazza ben educata e che ha tanta voglia di imparare. Nel corso della visita la ragazza e il diavoletto incontreranno altri personaggi che sbucati dalle tele, diranno loro qualcosa in più a proposito delle opere.

Segnaliamo che per i bambini sono previste da Settembre a Maggio visite didattiche e laboratori a cura dello staff dei Servizi Educatiivi. 

 

 

0
Via Brera 28 20121 Milan
02 722631
sbse-mi-brera@beniculturali.it

Location